Fai una donazione

"Santa Margherita tutta da riscoprire"

Sostienici nella ristrutturazione dei locali parrocchiali!

Il tuo contributo è fondamentale!

CLICCA SUL TASTO "DONAZIONE"

HAI BISOGNO DI AIUTO? LEGGI LE ISTRUZIONI QUI


battesimo
 
Il giorno della nascita, o compleanno, a questo mondo tutti lo ricordano e lo festeggiano immancabilmente, malgrado con l'incedere degli anni esso diventi sempre più l'occasione per ricordarci di quanto invecchiamo! Così pure l'anniversario di nozze o di ordinazione è altrettanto noto e celebrato.
 
Ma la data più importante di tutte, quella del giorno in cui abbiamo ricevuto il sacramento che dà inizio alla nostra vita cristiana e ci rende figli di Dio, e cioè il battesimo, è spesso affidata all'oblio. Eppure il ricordo annuale del proprio battesimo è talmente importante che la Chiesa Cattolica permette in tale ricorrenza di ricevere addirittura l'indulgenza plenaria: essa può essere lucrata da coloro che pentiti, confessati e comunicati, offrendo devotamente preghiere per le intenzioni del Papa, rinnovano le promesse battesimali (conc. 28 § 1).
 
L'enchiridion delle indulgenze così recita:
 
Votorum baptismalium renovatio (Rinnovazione delle promesse battesimali)
 
Si concede l'indulgenza parziale al fedele che rinnova con qualsiasi formula i voti battesimali; l'indulgenza sarà invece plenaria se la rinnovazione è fatta nella celebrazione della Veglia Pasquale o nell'anniversario del proprio battesimo.
 
Quindi, a chi avesse irrimediabilmente dimenticato la data in cui è rinato dall'acqua e dallo Spirito Santo, non rimane che: a) festeggiare il proprio battesimo durante la celebrazione della Veglia Pasquale; b) richiedere al più presto nella parrocchia dove fu battezzato, un certificato che gli rinfreschi la memoria!

Home Torna Su

Seguici sui social!
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed
Ascolta il Vangelo di oggi

Clicca Mi Piace!
Iscriviti alla newsletter!

Vuoi ricevere tutte le novità e gli aggiornamenti del sito tramite email?

Iscriviti alla newsletter 

e ricorda di confermare l'iscrizione cliccando sul link che riceverai via email. Se hai difficoltà, leggi le istruzioni QUI

Inserisci il tuo indirizzo email:
Rosari su Holyart.it