Fai una donazione

"Santa Margherita tutta da riscoprire"

Sostienici nella ristrutturazione dei locali parrocchiali!

Il tuo contributo è fondamentale!

CLICCA SUL TASTO "DONAZIONE"

HAI BISOGNO DI AIUTO? LEGGI LE ISTRUZIONI QUI

GRUPPO CATECHISTICO PARROCCHIALE

Il mandato catechistico per l'anno 2013-2014 è stato affidato a:

Giusy Campagnuolo (Catechista)
Erica Cioffi (Assistente catechista)
Maria Giovanna Concilio (Assistente catechista)
Laura Del Monaco (Catechista)
Antonietta di Vico (Catechista)
Carmen Garofalo (Catechista, Ministro Straord. Comunione)  
sac. F. Bruno Lombardi (Parroco)
Giovanna Mandato (Catechista)
Maria Mastropietro (Catechista)
Mariantonia Merola (Catechista)
Luisa  Provvido (Catechista)
Michela  Provvido (Catechista)
Emanuela Ricupito (Assistente catechista)
Giovanni Senneca (Assistente catechista)
Maria  Squillace (Catechista, Referente Catechistica)
Altri Catechisti  Barletta Nicoletta 
Altri Assistenti Catechisti    

IL MANDATO CATECHISTICO

Il Mandato, ossia l'essere mandato, è lo stile permanente di vita del catechista, che non è depositario della fede ed annunciatore per proprio conto, non è inventore dell'annuncio, ma è colui che ha ricevuto la Buona Notizia nella Chiesa, la madre che lo ha generato nella fede, dapprima con il Battesimo, poi con tutti gli altri Sacramenti della vita cristiana.

Questo dono meraviglioso che ha ricevuto e che dà senso a tutta la vita è chiamato, proprio in forza del suo sacerdozio comune ricevuto nel Battesimo, a trasmetterlo a tutti affinché anche la loro vita sia piena e significativa.

Allora i piccoli, gli adolescenti, le famiglie con le loro difficoltà, i più deboli, sono i destinatari di questo appassionato annuncio che il catechista fa a nome di Cristo e della sua Chiesa consapevole che nulla di quanto dice gli appartiene, ma è eco di una Parola che attraversa sempre nuova e vitale, il tempo e la storia, poiché è Parola del Signore.

Il catechista, allora, in quanto mandato, partecipa della missione universale, evangelizzatrice e missionaria della Chiesa per edificare nell'oggi il Regno di Dio, che è regno di pace, di comunione, di amore, di fratellanza e di giustizia, una civiltà nuova non perché fondata sulle novità della scienza e della tecnica, ma sulla novità assoluta del Vangelo.

Il catechista vive, allora, in stato di "missione permanente" e fa della sua vita un annuncio che apre panorami nuovi ed evoca una Chiesa madre e maestra che accoglie, ama, dialoga, entra in relazione, educa e insegna.

Mandato dalla Chiesa, egli annuncia nella Chiesa ed esercita il proprio ministero ecclesiale in perfetta comunione con il proprio parroco, il proprio Vescovo e il Papa; quindi, nessuno può fare catechesi di per sé. Infatti, come dice "Il Rinnovamento della catechesi", "fare catechesi è un atto ecclesiale che associa i catechisti al servizio dei Pastori. Qui si fonda il mandato che, riconoscendo i doni del Signore, i Pastori affidano in suo nome ai fedeli, per confermare la loro missione" (RdC,197).

Quindi, è opportuno che, all'inizio dell'anno catechistico, durante la S. Messa di apertura solenne dell'anno pastorale, alla presenza della comunità parrocchiale, venga dal Parroco, a nome del Vescovo, consegnato il Mandato, un semplice tesserino, segno della Chiesa che invia a suo nome e a nome della comunità parrocchiale, che è il grembo primario che genera alla fede le nuove generazioni e che invia in questo compito, al suo posto, i catechisti per i quali è chiamata a pregare e con i quali è invitata a collaborare. 

Il Mandato contiene anche lo slogan: " Annunciare Cristo con parole e gesti".

Home Torna Su

Seguici sui social!
Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On GooglePlusVisit Us On YoutubeCheck Our Feed
Ascolta il Vangelo di oggi

Clicca Mi Piace!
Iscriviti alla newsletter!

Vuoi ricevere tutte le novità e gli aggiornamenti del sito tramite email?

Iscriviti alla newsletter 

e ricorda di confermare l'iscrizione cliccando sul link che riceverai via email. Se hai difficoltà, leggi le istruzioni QUI

Inserisci il tuo indirizzo email:
Rosari su Holyart.it